GibbsCAM logo
Search
GibbsCAM logo

GibbsCAM 2024 - Estremamente Semplice, Semplicemente Potente

Thousand Oaks, CA: GibbsCAM, leader nell'innovazione CAD/CAM per l'industria della lavorazione di produzione, è lieta di annunciare la nuova versione del software. GibbsCAM 2024 continua a incrementare la produttività degli utenti finali nella programmazione di centri di lavoro avanzati, sostenendo la promessa di GibbsCAM: Estremamente Semplice, Semplicemente Potente.

GibbsCAM 2024

GibbsCAM 2024 presenta una serie di miglioramenti significativi ai punti di forza principali, ponendo al contempo una maggiore enfasi sulla connettività digitale. La versione 2024 dispone della potenza di Sandvik Coromant attraverso un'integrazione diretta con la libreria di utensili CoroPlus®, fornendo l'utensile giusto per la vostra operazione specifica e offrendo consigli istantanei sui dati di taglio. Fornisce dati aggiornati sugli utensili, modelli 3D di utensili e portautensili e informazioni essenziali per ottimizzare i processi produttivi. Tutti i dati sono verificati e aderiscono allo standard internazionale ISO 13399 per la rappresentazione e lo scambio dei dati degli utensili. La natura della libreria utensili, basata su cloud, rende accessibili i dati, agli utenti di GibbsCAM 2024, da qualsiasi luogo con una connessione Internet. La libreria utensili basata su cloud diventa così uno strumento prezioso per le organizzazioni che implementano standard aziendali o per gli utenti che lavorano in remoto o in più sedi.

The integration of the CoroPlus
L'integrazione della libreria di utensili CoroPlus® consente di definire gruppi di utensili e relative condizioni di taglio e di importare i dati direttamente in GibbsCAM.

Tobias Unosson, Product Manager di Sandvik Coromant, afferma che il settore manifatturiero sta subendo una trasformazione dovuta al connubio tra digitale e fisico. "Sandvik è in attività da oltre 160 anni e nel settore degli utensili da oltre 80 anni. La selezione di utensili e metodi con l'aiuto di dati comprovati consente di ottenere pezzi di qualità superiore e di ridurre i costi, gli scarti e il consumo di energia, a tutto vantaggio dell'utente finale."

Vantaggi per tutti gli utenti

L'efficienza rimane un obiettivo primario, attraverso l'introduzione di nuove opzioni di configurazione del post-processor per l'impostazione di valori predefiniti standard e personalizzati e il supporto per TCP o bloccaggi rotanti. Inoltre, un nuovo strumento per semplificare la configurazione dell'ambiente CAM ora consente la modifica e la limitazione delle origini di lavoro. GibbsCAM 2024 supporta l'inserimento a cascata di più dispositivi e i dispositivi non utilizzati possono essere conservati sulla macchina per scopi di simulazione e controllo delle collisioni. 

Le licenze per la versione 2024 sostituiscono ora la storica tecnologia CLM. Questo semplificherà la distribuzione del software e fornirà una maggiore flessibilità per lo spostamento delle licenze, oltre a consentire le funzionalità cloud nelle versioni future.

Users can interrogate virtual points
Gli utenti possono interrogare i punti virtuali della geometria dei pezzi.

Lavorare con i dati CAD diventa facile. Gli utenti possono interrogare i punti virtuali della geometria del pezzo, come i punti medi del bordo, i punti finali, l'intersezione, il centro del cerchio e i quadranti del cerchio, direttamente dal modello 3D. Uno strumento di visualizzazione di recente introduzione è in grado di mappare la curvatura e l'angolo di sformo direttamente sul modello 3D. Si tratta di uno strumento particolarmente utile per analizzare il diametro minimo dell'utensile necessario per lavorare un particolare, in quanto elimina la necessità di estrarre ulteriore geometria di riferimento.

A new visualization tool
Un nuovo strumento di visualizzazione mappa la curvatura e l'angolo di sformo direttamente sul modello 3D.

Oltre a molti altri miglioramenti, la tastatura generica ora supporta l'allineamento e il posizionamento di parti in rotazione. Selezionando solo l'asse rotativo, la tolleranza e i parametri di spostamento, il sistema esegue la tastatura della superficie e calcola l'allineamento di rotazione della parte.

Generic probing
La tastatura generica ora supporta l'allineamento e il posizionamento dei pezzi rotanti.

Maggiore flessibilità degli utensili

GibbsCAM 2024 migliora la versatilità degli utensili di forma nei processi di fresatura. Gli utenti possono scegliere come guidare l'utensile: Utilizzando l'opzione Profilo reale, che utilizza l'esatto profilo dell'utensile o il Profilo monotonico, che disabilita qualsiasi percorso utensile che provi ad utilizzare la parte in sottosquadro del tagliente. Per gli utensili di forma solida 3D, un’ulteriore opzione per i parametri nominali, utilizzerà solo il diametro maggiore e il raggio della punta per il calcolo del percorso utensile, secondo le raccomandazioni del produttore dell'utensile, questo mentre la simulazione continuerà a mostrare il profilo 3D.

Inoltre, ora supportati, gli inserti di tipo B di seconda generazione per PrimeTurning™ di Sandvik Coromant. Questo utensile ha un raggio di punta maggiore che consente maggiori passate in profondità e di conseguenza un’asportazione truciolo più rapida.

Fresatura più performante

Un nuovo processo di fresatura per le macchine di tornitura-fresatura e le macchine con alimentazione da barra: il taglio perpendicolare con una fresa a candela o il taglio parallelo con una fresa a disco.

La lavorazione del materiale rimanente è stata migliorata quando si utilizzano strategie di contornatura e sgrossatura insieme alla funzione "solo materiale", che ora crea un percorso utensile più efficiente con una riduzione dei tagli “in aria”. Tra gli altri miglioramenti apportati alla contornatura vi è una rampa più fluida che genera un contorno continuo, ove possibile, invece di movimenti multipli di rampa in entrata e in uscita.

Un'altra novità di GibbsCAM 2024 è l'incisione a profondità variabile, che migliora notevolmente l'uso di font complessi con utensili conici. Inoltre, sono state aggiunte diverse opzioni di allineamento selezionabili per controllare la posizione iniziale delle operazioni che utilizzano un asse rotante. Gli utenti possono sovrascrivere le regole di singolarità predefinite, molto utile per mantenere il percorso utensile entro i limiti della macchina (spesso sull'asse Y) o per lavorare sul lato opposto di una parte di fresatura/tornitura.

Le nuove funzioni a 5 assi includono una funzione ottimizzata per la finitura di pareti, piane, cilindriche o coniche che crea una finitura superficiale migliore e più uniforme. Le nuove operazioni geodetiche eseguono passate rettilinee sui bordi delle superfici e migliorano il riempimento dei fori per evitare che l'utensile acceda in cavità aperte. Altri miglioramenti includono l'orientamento dell'utensile definibile dall'utente nei movimenti di entrata e uscita insieme alla distanza di avanzamento in entrata. I miglioramenti della lavorazione multiasse includono una migliore gestione del contenimento 3D, una migliore distribuzione dei punti, l'offset della rampa per la prima passata nei cicli di sgrossatura, punti di partenza definiti dall'utente per la finitura e l'inclinazione dell'utensile durante l'elica in ingresso

Parlando della nuova versione, il presidente di GibbsCAM Thorsten Strauß afferma: "Il lancio di GibbsCAM 2024 è un momento emozionante per noi, i nostri partner e i nostri clienti. Rappresenta un ciclo di sviluppo di un anno intero che comprende un mix di innovazione di prodotto e miglioramenti guidati dai clienti. Sappiamo che continuare a sfruttare la conoscenza e l'esperienza di Sandvik in materia di taglio porterà benefici ai nostri clienti e consentirà loro di realizzare prodotti in modo più efficiente che mai."

A new mill cutoff process
Un nuovo processo di troncatura per le macchine di tornitura e le fresatrici con alimentazione a barra, dispone ora del taglio perpendicolare con una fresa a candela o il taglio parallelo con una fresa a disco.

Informazioni su GibbsCAM

GibbsCAM è progettato per aumentare l'efficienza e la redditività delle officine meccaniche di produzione con percorsi utensile e post-processor che ottimizzano l'efficienza della macchina CNC. GibbsCAM si integra con tutti i principali sistemi CAD e supporta la fresatura da 2 a 5 assi, la tornitura, la lavorazione a fantina mobile, la lavorazione multi-task (MTM) e l’elettroerosione a filo (wire-EDM).

Il Gruppo Sandvik

Sandvik è un gruppo ingegneristico globale high-tech per la fornitura di soluzioni di alta tecnologia che migliorano la produttività, la redditività e la sostenibilità per l'industria manifatturiera, mineraria e delle infrastrutture.

Le nostre offerte coprono l'intera catena del valore dei clienti e si basano su ampi investimenti in ricerca e sviluppo, sulla conoscenza dei clienti e sulla profonda conoscenza dei processi industriali e delle soluzioni digitali.

Nel 2022, il Gruppo aveva circa 40.000 dipendenti, vendite in circa 150 Paesi e un fatturato di circa 112 miliardi di corone svedesi nell'ambito delle attività continuative.

Iscrizione alla newsletter