Caratteristiche

SOFTWARE DI PROGRAMMAZIONE CNC

GibbsCAM Options

Una sola interfaccia. Molti usi diversi. GibbsCAM cresce con te.

GibbsCAM è organizzato come un'applicazione singola. Quando vengono aggiunte opzioni, l’utente non si trova davanti a una nuova e diversa interfaccia con cui familiarizzare ex novo. Al contrario, tutte le nuove funzioni appaiono all’interno della consueta, conosciuta interfaccia. Il software è configurato per le necessità iniziali, pronto a inglobare ulteriori moduli assecondando la crescita degli utenti. Abbiamo voluto proteggere l’investimento dell’utente, sia nel software, sia nell’addestramento.

Tornitura di produzione

GibbsCAM Production Turning supports full 2-axis wireframe machining with full functionality for contouring, …

Solids Import

The Solids Import option provides entry-level support to machine solid models. Solid models can be read, view…

2.5D Solids

GibbsCAM 2.5D Solids includes significant surface and solid modeling capabilities and the functionality to ma…

SolidSurfacer

Fresatura polare e cilindrica

The Polar and Cylindrical Milling option drives one rotary and two linear axes to achieve a 3-axis toolpath. …

Fresatura Radiale

The GibbsCAM Rotary Milling option drives one rotary and three linear axes to achieve a 4-axis toolpath. It p…

5-Axis MultiBlade

An addition to GibbsCAM 5-Axis Milling, GibbsCAM 5-Axis MultiBlade is optimized for programming machining cen…

Lavorazioni Multi-Task

Specifically designed to address the CNC programming requirements of complex, multi-task machining (MTM) tool…

Sistema di gestione torretta portapezzo

The Tombstone Management System (TMS) was developed specifically to simplify and streamline the multi-part se…

Simulazione macchina

An extension to the GibbsCAM integrated Cut Part Rendering visualization/verification capability, Machine Sim…

EDM a filo

Designed to handle the most demanding wire EDM (electrical discharge machining) programs while being easy-to-…

VOLUMILL

VoluMill™ for GibbsCAM is an ultra-high performance toolpath (UHPT) option that uses a continuous, high-speed…

Probing thumbnail

Probing

Quickly and easily probe raw stock position and set work offsets before staring machining work. Reduced setup times and avoided scrap saves money…

Hybrid thumbnail

Hybrid Manufacturing

GibbsCAM Hybrid Machining is a fully-integrated hybrid solution, capable of programming metal deposition (DED) additive and hybrid CNC machines…

Richiedi una versione di prova gratuita di GibbsCAM

Vuoi ricevere offerte speciali, aggiornamenti sui prodotti e notizie sugli eventi da GibbsCAM? Cliccando su "Sì", accetti di ricevere comunicazioni di follow-up da GibbsCAM o dai nostri partner. Puoi anche scegliere di rinunciare alle comunicazioni in qualsiasi momento. Per favore, clicca qui per vedere la nostra Privacy Policy

Tornitura di produzione

GibbsCAM Production Turning supporta la lavorazione in wireframe a 2 assi con funzionalità complete per creazione di contorni, sgrossatura automatica, rilievi multipli, sgrossatura a tuffo, filettatura, sgrossatura di forme ripetitive, foratura, maschiatura e alesatura. Funzionalità avanzate quali la conoscenza del grezzo residuo rendono la programmazione dei torni semplice ed efficiente. GibbsCAM Production Turning fornisce funzionalità potenti e di semplice utilizzo per la programmazione dei centri di tornitura.

Scheda tecnica Sistemi di produzione: fresatura, tornitura e operazioni combinate di fresatura-tornitura

Programmazione completa a 2 assi

GibbsCAM Production Turning offre una gamma completa di funzionalità per la definizione dei processi nella lavorazione efficiente di pezzi a 2 assi dalla geometria wireframe.

Definizione di strumento grafico

L’interfaccia utente grafica di GibbsCAM Production Turning mostra le dimensioni chiave dell’utente per consentire una creazione di utensili facile e senza errori. Supporta un’ampia varietà di tipi di utensili predefiniti e di forma definiti dall’utente.

Controllo del punto di inizio/fine

Con GibbScam Production Turning hai il controllo completo su dove posizionare inizialmente l’utensile per iniziare la lavorazione esattamente fino a dove finisce. Le estensioni di avvicinamento vengono generate automaticamente se l’utensile viene avviato dal profilo lavorato.

Cicli di sgrossatura avanzati

GibbsCAM Production Turning fornisce una gamma completa di routine di sgrossatura come i cicli di sgrossatura al tornio per la sgrossatura a tuffo con corsa automatica dello spallamento e percorso di sgrossatura parallelo con percorso costante e passo di tornitura costante.

Conoscenza dei materiali

GibbsCAM Production Turning mantiene la consapevolezza del materiale residuo per il calcolo automatico degli spostamenti di entrata/uscita e del percorso utensile, riducendo i tempi di programmazione ed eliminando movimenti a vuoto. Sapere dove si trova il materiale residuo permette al sistema di definire automaticamente ingressi in rapido che evitano il materiale.

Controllo di avvicinamento utensile

Con GibbsCAM Production Turning puoi definire percorsi utensile in modo che l’utensile agisca in entrambe le direzioni, sia in avanti che in senso inverso o in una sola direzione. Nessun trascinamento dell’utensile calcola automaticamente percorsi utensile ottimali, quindi l’utensile agisce sempre in direzione di inserimento in avanti.

Supporto ciclo fisso

Production Turning fornisce assistenza per una vasta gamma di cicli fissi , ad esempio faccia, OD/ID e cicli fissi di sgrossatura e finitura, nonché per la maggior parte dei cicli di foratura.

Filettatura

GibbsCAM Production Turning include una libreria integrata con tutti i dati sulle forme dei filetti più comuni che consentono di programmare la filettatura in modo rapido e accurato.

Alesatura e sfacciatura dei profili

Usa una testa programmabile dell'asse U su un centro di fresatura o di fresatura/tornitura per lavorare fori, sporgenze e facce a profilo variabile, usando gli stessi strumenti di programmazione e le stesse tecniche facili da imparare della tornitura su un tornio. Tornire, fresare, alesare, brocciare e altro ancora, tutto in un unico programma.

Cinematica di tornitura avanzata

GibbsCAM Production Turning include il supporto integrato per la tornitura interpolata, eccentrica ed ellittica, sia su centri di fresatura che di tornitura. Lavorate elementi torniti fuori centro di alta qualità su pezzi grandi o scomodi con qualsiasi orientamento. Sfrutta il supporto nativo per funzioni di controllo avanzate come Okuma Turn-Cut e Mazak Orbiturn.

Solids Import

L’opzione Solids Import fornisce supporto di base per la lavorazione di modelli solidi. I modelli solidi possono essere letti, visualizzati e manipolati. Le geometrie possono essere selezionate ed estratte per la lavorazione. Con Solids Import puoi importare un modello solido, visualizzarlo ed estrarre la geometria dai bordi selezionati, quindi passare alla lavorazione. Questa opzione è ideale se lavori la geometria wireframe e desideri espandere le capacità sui solidi.

Scheda tecnica di GibbsCAM Solids

Supporto per solidi di livello base

I modelli solidi sono sempre più comuni nella produzione come tipo di dati di origine. Forniscono una geometria più accurata rispetto ad altri formati, riducendo così gli errori. Le opzioni basate sui solidi di GibbsCAM si basano sull’opzione Solids Import. Se sei pronto a passare ai solidi, Solids Import fornisce un supporto di base per la lavorazione di modelli solidi in un ambiente facile da usare, in modo da semplificare l’inserimento di solidi.

Supporto nativo per Parasolid

Solid models are available in a wide variety of formats, from industry standards like STEP, to CAD-system-specific formats, to kernel modeler formats. GibbsCAM Solids Import supports Parasolid files, a kernel modeler format widely used by numerous popular CAD systems like Siemens Solid Edge® and SOLIDWORKS®. Sharing a common modeling kernel ensures that you can read CAD models in Parasolid format directly into GibbsCAM and then view and manipulate them. Build your solids-based technology on a solid foundation.

Vista di solidi

I modelli solidi forniscono una rappresentazione più completa rispetto ai modelli wireframe o di superficie, il che consente loro di eseguire il rendering in modo più accurato. Puoi scegliere tra una varietà di modalità di visualizzazione dei solidi, nonché orientare la tua vista in modo dinamico, fornendo anche un rapido accesso alle viste standard con l’innovativo trackball virtuale GibbsCAM. Ottieni una vista sotto forma di solido di ciò a cui stai lavorando.

Estrazione della geometria dai solidi

I modelli solidi contengono sia la geometria wireframe sia quella di superficie per la più ricca quantità di dati geometrici. Inoltre i modelli garantiscono una geometria precisa di bordi tra le superfici. Con GibbsCAM Solids Import puoi estrarre la geometria wireframe di un modello solido, che corrisponde ai bordi di una parte, e lavorare direttamente partendo da questa. In alternativa, se necessario, puoi modificare la geometria estratta prima di lavorarla. Sfrutta i vantaggi della precisione di un modello solido.

Suddivisione in sezioni dei solidi

A volte, il punto in cui desideri lavorare non necessariamente è definito da un bordo esistente. Con GibbsCAM Solids Import puoi generare la geometria wireframe tagliando il modello solido con un piano. Puoi quindi lavorare o manipolare ulteriormente la geometria risultante. Ottieni funzionalità relative ai solidi basate sull’apposita tecnologia.

Elementi fondamentali per le opzioni basate su solidi

Solids introduce una gamma completamente nuova di funzionalità, dallo scambio di dati alla visualizzazione, alla lavorazione, alla verifica. Con GibbsCAM Solids Import puoi scegliere di aggiungere facilmente altre funzionalità che ampliano ulteriormente la tecnologia basata su solidi. Leggi i dati CAD in altri formati di solidi come i file ACIS, CATIA V4 o V5, Pro/ENGINEER e STEP AP203 o AP214. Cresci al tuo ritmo proteggendo al contempo l’investimento.

2.5D Solids

GibbsCAM 2.5D Solids include importanti funzionalità di modellazione solida e di superficie per la lavorazione diretta di tali elementi. Crea, importa e modifica modelli solidi, quindi genera programmi per lavorarli. Puoi utilizzare strumenti specializzati per importare, riparare e solidificare automaticamente i dati di superficie. Aumenta l’efficienza e la produttività creando programmi CNC in modo più rapido e semplice.

Scheda tecnica di GibbsCAM Solids

Modellazione solida potente

Sia che importi modelli solidi da un sistema CAD, che ne crei uno da zero o che modifichi un solido importato per creare una versione producibile, GibbsCAN 2.5D Solids fornisce una gamma completa di funzionalità di modellazione solida con funzionalità avanzate come gli alberi cronologici per supportarti. Inoltre la sua facilità d’uso leader del settore rende l’utilizzo dei solidi semplice e facile da capire. Con i suoi potenti strumenti di modellazione solida puoi sfruttare appieno la tecnologia di modellazione solida.

Importazione e riparazione di modelli di superficie

Anche con il passaggio ai solidi, i sistemi CAD continuano a generare modelli di superficie che devono essere importati e lavorati. Con GibbsCAM 2.5D Solids puoi leggere i modelli di superficie e quindi risolvere eventuali problemi riscontrati con un’ampia gamma di strumenti di modellazione di superfici. Inoltre puoi creare le tue superfici per la lavorazione. Se continui a lavorare con i modelli di superficie, GibbScam 2.5D Solids può comunque tagliare i lavori e fornire un ottimo percorso di migrazione alla lavorazione basata sui solidi.

Solidificazione automatica

Con GibbsCAM 2.5D Solids non è necessario iniziare con i modelli solidi per sfruttare appieno questo tipo di lavorazione. Puoi cucire automaticamente insieme i modelli di superficie, importati o creati, per creare modelli solidi che possono poi essere ulteriormente modificati con gli strumenti di modellazione solida GibbsCAM o lavorati a macchina direttamente. Accedi agli strumenti necessari per passare dal CAM basato su superfici al CAM basato sui solidi.

Lavorazione diretta di 2.5D Solids

I modelli solidi non solo offrono notevoli vantaggi durante la progettazione, ma anche numerose utili funzioni durante la lavorazione. GibbsCAM ha sviluppato le funzionalità di lavorazione in modo che gli utenti possano lavorare direttamente i solidi e sfruttare le informazioni aggiuntive disponibili in tali elementi, con conseguente miglioramento delle prestazioni, dell’affidabilità e dell’efficienza.

Strumenti di posizionamento dei solidi

Poiché i modelli solidi sono il principale elemento di costruzione in GibbsCAM 2.5D Solids, la soluzione fornisce potenti strumenti di posizionamento così da poter posizionare e orientare i solidi in modo rapido, semplice e preciso. Non solo questi strumenti sono estremamente utili quando si modella una singola parte composta da più pezzi, ma possono semplificare notevolmente la configurazione di modelli di parti nel fissaggio. Concentra la tua attenzione sul posizionamento degli elementi e non sul calcolo delle rotazioni e delle trasformazioni.

Profiler

L’identificazione delle feature producibili in una parte è un punto di partenza comune per un programma. GibbsCAM 2.5D Solids include Profiler, un’interfaccia innovativa che definisce in modo interattivo funzioni come rilievi, asole e tasche. A differenza del riconoscimento automatico delle feature, Profiler consente di controllare completamente gli elementi geometrici inclusi in una feature. Inoltre, consente di ricavare la geometria in modo interattivo per la lavorazione. La sua robusta lavorazione basata sulle feature offre potenti strumenti di programmazione.

Riconoscimento automatico delle feature (fori)

La foratura occupa quasi l’80% del tempo di lavorazione nella maggior parte dei processi di lavorazione di produzione. I fori rappresentano inoltre una quantità significativa di tempo di programmazione nelle parti di produzione. Fortunatamente, sono anche feature il cui comportamento risulta piuttosto semplice nei modelli solidi. GibbsCAM 2.5D Solids fornisce una funzionalità di riconoscimento automatico delle feature (AFR) che identifica i fori insieme alla rispettiva posizione e al relativo orientamento; inoltre, determina vari aspetti del foro (smusso, svasatura/barenatura, condizione del fondo) in base alla geometria. Sfrutta la funzionalità AFR per migliorare l’efficienza e la qualità della foratura.

Hole Manager

Ottimizza la produttività della foratura e migliora la qualità complessiva. La foratura occupa quasi l’80% del tempo di lavorazione delle parti di produzione, pertanto il modo in cui identifichi, raggruppi e programmi i fori è estremamente importante. Hole Manager è un front-end per l’elaborazione delle feature di foro che consente di visualizzare i parametri dei fori e ti permette di raggrupparli per l’elaborazione. Hole AFR è integrato con Hole Manager e ti consente di identificare le feature di foro da caricare direttamente e automaticamente in Hole Manager. Hole Wizard è integrato in modo analogo affinché le informazioni sui fori vengano passate direttamente per la generazione automatica degli utensili e dei percorsi utensile.

SolidSurfacer

L’opzione SolidSurfacer include capacità di modellazione di superfici e solidi di alto livello e funzionalità avanzate per la lavorazione di tali elementi. Complesse funzioni per superfici e solidi sono rese facili grazie all’intuitiva interfaccia grafica utente di GibbsCAM. Utilizza il componente Advanced 3D with High-Speed Machining di SolidSurfacer per creare un percorso utensile ideale per il taglio di metalli duri e la lavorazione ad alta velocità per finiture superficiali lisce. Utilizza SolidSurfacer per soddisfare gli esigenti requisiti di modellazione e lavorazione di stampi complessi, utensili e matrici.

Scheda tecnica di GibbsCAM Solids

Funzionalità estese di modellazione delle superfici

Anche se sempre più file di parti sono forniti in formato modello solido, le superfici ricoprono ancora un ruolo chiave nella loro definizione e la modellazione delle superfici per la produzione continua a essere una funzionalità molto importante. SolidSurfacer offre funzionalità estese di modellazione delle superfici per gestire la creazione o la modifica delle superfici. Inoltre, la sua potente funzionalità di modellazione delle superfici è facile da usare.

Advanced 3D with High-Speed Machining

Advanced 3D with High-Speed Machining (HSM) espande la superficie 3D e la lavorazione del corpo solido di SolidSurfacer in molti modi:

  • Nuovi tipi di processi di finitura
  • Supporto per i percorsi utensile solo per materiale 3D
  • Controllo di entrata/uscita potenziato
  • Lavorazione diretta di solidi sfaccettati come i file STL importati
  • Rilevamento automatico di anima/cavità per la determinazione interno-esterno o esterno-interno
  • Suddivisione dell’operazione per l’usura dell’utensile e per una lunghezza ottimale fuori dal supporto
  • Riempimento automatico di una superficie per evitare spigoli vivi concavi
  • Supporto per la generazione di percorsi utensile in batch

Sformo

Spesso le parti hanno pareti verticali che le rendono difficili da rimuovere dagli stampi senza cursori. Con SolidSurfacer puoi applicare una quantità di sformo leggermente angolare alle pareti verticali.

Generazione automatica di linee di separazione

Per poter rimuovere facilmente la parte, è necessario separare le metà dello stampo in corrispondenza delle estensioni del pezzo. La determinazione manuale del punto in cui deve trovarsi la linea di separazione può essere un processo molto noioso. Con SolidSurfacer puoi generare automaticamente la linea di separazione corretta e utilizzarla poi per dividere facilmente le metà dello stampo.

Estrazione/correzione di feature (per anime/cavità o elettrodi)

Spesso le parti includono feature minori che ostacolano la generazione di percorsi utensile. Puoi eliminare queste feature con la funzionalità di estrazione/correzione di feature di SolidSurfacer che consente di rimuovere la geometria della feature e correggere l’area circostante. Puoi utilizzare il solido, generato dalla feature eliminata, per creare anime o elettrodi.

Più offset

Durante la lavorazione devi considerare diversi tipi di superfici: quella effettivamente lavorata, quelle della parte che non vengono lavorate e quelle associate agli staffaggi. Con SolidSurfacer puoi specificare l’offset o la distanza dell’utensile per ciascuno di questi tipi di superficie. Pertanto, hai il controllo completo durante la generazione di percorsi utensile.

Lavorazione su più superfici a 3 assi

Le parti di oggi includono una varietà di forme e superfici. L’applicazione di percorsi utensile su più superfici o su un intero solido è una funzionalità di lavorazione fondamentale, oltre all’esecuzione di tasche e profili. Con SolidSurfacer puoi creare facilmente percorsi utensile a 3 assi privi di tallonamenti utilizzando vari stili di lavorazione, come il taglio a pizzo e lo zig-zag. Puoi avere il pieno controllo sui parametri di taglio come direzione, orientamento, quantità di passi e profondità. Con SolidSurfacer puoi lavorare più superfici in modo rapido e semplice.

Lavorazione a proiezione 3D

A volte desideri avere il controllo diretto del percorso utensile su più superfici. Genera il percorso utensile desiderato e poi proiettalo sulle superfici da lavorare. L’origine della geometria del percorso utensile può essere praticamente qualsiasi elemento, incluso il testo. SolidSurfacer offre una potente funzionalità che consente di proiettare la geometria sulle superfici per generare la geometria finale del percorso utensile.

Fresatura polare e cilindrica

L’opzione di fresatura polare e cilindrica aziona un asse di rotazione e due assi lineari per ottenere un percorso utensile a 3 assi. Amplia le funzioni di fresatura a 3 assi standard per l’utilizzo su macchine con un asse di rotazione per abilitare la geometria di avvolgimento, la fresatura di rotazione cilindrica e polare e le ripetizioni rotatorie. Sulle frese, la rotazione avviene generalmente attorno all’asse A o B, mentre sui torni-fresa il movimento dell’asse C sostituisce il movimento dell’asse Y. Il movimento dell’asse C può anche essere applicato alla parte anteriore di un pezzo di tornitura-fresatura. L’input può essere una geometria wireframe piatta o ad avvolgimento.

La geometria ad avvolgimento è una geometria 2D piatta, visualizzata e lavorata come se fosse avvolta attorno a un cilindro. Puoi creare la geometria in modalità piatta o ad avvolgimento e alternare tra rappresentazioni piatte e avvolte. Con questa opzione, tutti i processi di fresatura 2D, tra cui contorni, tasche e fori, possono essere applicati a un cilindro. Poiché l’utensile viene mantenuto sull’asse di rotazione, non puoi controllare gli angoli della parete o l’innesto dell’utensile.

Scheda tecnica sulla fresatura multiasse GibbsCAM

Download Questa opzione aggiunge anche la funzione di ripetizione rotatoria per i processi di fresatura. L’output per rotazioni multiple e lunghe avviene su una linea singola del codice G. L’output post-elaborato può supportare funzioni di interpolazione cilindriche e polari del controllo. Questa opzione è ideale per parti definite dalla geometria piatta, per feature di parti rotanti create dalla forma dell’utensile, come semplici scanalature o tasche che non necessitano di controllo delle pareti, e per macchine senza asse Y.

Fresatura Radiale

L’opzione GibbsCAM Rotary Milling aziona un asse di rotazione e tre assi lineari per ottenere un percorso utensile a 4 assi. Offre un processo di fresatura per la sgrossatura e la finitura per la lavorazione rotatoria sull’asse Y fuori asse per il controllo degli angoli di parete e l’entrata dell’utensile. L’input è una geometria wireframe 3D estratta da solidi o creata mediante altri mezzi, per azionare e orientare l’utensile. Facoltativamente, le superfici possono essere utilizzate per orientare l’utensile e limitare il percorso utensile.

Il controllo dell’orientamento dell’utensile include il taglio con la parte laterale o inferiore dell’utensile, utilizzando una superficie o due curve per controllare l’inclinazione, seguendo una curva a un’angolazione specificata o utilizzando un’inclinazione progressiva dell’utensile. Il percorso utensile viene in genere segmentato ma può essere ottimizzato per ottenere un movimento elicoidale.

Scheda tecnica sulla fresatura multiasse GibbsCAM

5-Axis MultiBlade

5-Axis MultiBlade è un’opzione aggiuntiva alla fresatura a 5 assi di GibbsCAM, ottimizzata per la programmazione di centri di lavoro e macchine multi-task (MTM) per realizzare parti per turbine. Semplifica la lavorazione di parti con pale tra cui blisk, bling e rotori. Seleziona facilmente la geometria senza dover preparare il modello utilizzando la rispettiva interfaccia specializzata di semplice utilizzo. Scegli tra due livelli di funzionalità in base al tipo di lavoro o livello di specializzazione.

Livello 1

Il livello 1 comprende parti con splitter singoli e strategie di percorso utensile che includono la sgrossatura tra le pale con supporto splitter singolo, finitura mozzo, finitura della pala e dello splitter e controllo automatico di tallonamento su tutti i percorsi utensile. Comprende opzioni per l’estensione del bordo di entrata e di uscita e per la rifilatura dei bordi, controlli di inclinazione, vari controlli intelligenti per la rotazione dei segmenti del percorso utensile intorno al pezzo, rilevamento automatico degli assi e collegamenti e distanze automatici e definibili dall’utente.

Scheda tecnica sulla fresatura multiasse GibbsCAM

Livello 2

Il livello 2 aggiunge il supporto per più splitter e sub-splitter; lavorazione del raccordo pale; levigatura dell’asse degli utensili; smussatura dello splitter; controllo aggiuntivo per i bordi di inclinazione, iniziale e finale; ordinamento dei segmenti del percorso utensile e possibilità di definire il materiale per la fresatura residua. Entrambi i livelli di 5-Axis MultiBlade utilizzano gli stessi post-processor di GibbsCAM a 5 assi e gli stessi modelli di simulazione in GibbsCAM Machine Simulation, indipendentemente dal fatto che il percorso utensile sia generato per macchine multi-task o centri di lavoro.

Lavorazioni Multi-Task

Realizzato appositamente per soddisfare i requisiti di programmazione CNC di macchine utensili multi-task (MTM) complesse, GibbsCAM MTM offre potenti strumenti di programmazione facili da imparare e da utilizzare con la massima flessibilità.

Stai prendendo in considerazione l’acquisto di una macchina multi-task o ti stai chiedendo se stai ottenendo il massimo da una che già possiedi? Scarica il white paper su cosa è necessario sapere sulla programmazione delle macchine MTM per avere delle risposte.

Impostazione specifica per la macchina

Le macchine utensili multi-task rappresentano alcune delle più diverse configurazioni di macchine utensili oggi disponibili. Con GibbsCAM MTM, la configurazione specifica della tua macchina utensile viene acquisita dalle impostazioni fornite dalla fabbrica così da poter programmare con precisione tutte le rispettive funzionalità. In questo modo puoi essere certo di sfruttare appieno tutti i vantaggi della macchina per ottenere la massima produttività.

Torrette/mandrini multipli

Le odierne macchine utensili multi-task sono disponibili nelle più diverse configurazioni di torrette e mandrini. Una configurazione con due mandrini e due torrette è abbastanza comune oggi, ma sempre più diffuse sono le macchine con dotazioni più complesse. GibbsCAM MTM supporta un numero illimitato di torrette e mandrini, garantendo all’utente di stare al passo con i continui aggiornamenti di tali macchine.

Integrazione di utensili motorizzati

In precedenza, le macchine utensili multi-task erano principalmente centri di tornitura di fascia alta con due mandrini e portautensili, talvolta con funzionalità di utensili motorizzati per uso leggero. Sebbene queste siano ancora comuni, le macchine utensili multi-task ora integrano più facilmente utensili motorizzati che consentono di eseguire operazioni di fresatura più ampie e complesse. Puoi combinare GibbsCAM MTM con qualsiasi opzione di fresatura GibbsCAM per supportare la gamma completa di tali operazioni della tua macchina utensile multi-task.

Swiss-Style Machine Tools

Le macchine di tipo svizzero stanno diventando molto diffuse soprattutto per la loro intrinseca elevata precisione. Analogamente ad altri tipi di macchine multi-task, quelle di tipo svizzero hanno subito un’evoluzione radicale e rappresentano alcune delle più complesse configurazioni MTM esistenti. GibbsCAM MTM supporta le macchine multi-task di tipo svizzero e fornisce strumenti di facile utilizzo per la programmazione di questi complessi dispositivi. Con GibbsCAM MTM, il supporto alla tua macchina di tipo svizzero è semplice.

MTM overview

Operazioni ausiliarie

Gli alimentatori di barre, gli estrattori e i contromandrini sono solo alcuni dei dispositivi accessori di una macchina multi-task che richiedono il controllo delle operazioni di utility non di taglio. GibbsCAM MTM supporta l’intera gamma di operazioni di utility utilizzate dalla macchina e fornisce un controllo completo fino al risultato finale.

Gestione della sincronizzazione

Diversamente dai centri di lavoro a controllo tradizionali, le macchine multi-task utilizzano contemporaneamente utensili su uno o più mandrini, spesso in modo sincronizzato. Il coordinamento di queste operazioni è molto delicato e critico, difficilmente realizzabile a mano. GibbsCAM MTM Sync Manager fornisce un’interfaccia grafica intuitiva e di semplice comprensione che consente di concentrarsi sull’ottimizzazione del processo. Con Sync Manager è possibile gestire automaticamente tutte le complessità di base. La programmazione di processi multipli viene così resa semplice ed efficiente.

Simulazione della lavorazione

Data l’estrema complessità dei processi multi-task con più flussi, è di fondamentale importanza la verifica dei programmi prima di passare alla lavorazione e rischiare danni. Cut Part Rendering integrato in GibbsCAM MTM consente di verificare visivamente i programmi, simulando il taglio con più utensili contemporaneamente. Puoi rilevare i tallonamenti e osservare l’efficienza del programma in modo da poter effettuare le opportune regolazioni per ottimizzarne il funzionamento. Utilizza questa funzione prima della lavorazione.

Post Processors

I Post Processori GibbsCAM sono sviluppati per massimizzare l'efficienza della vostra macchina CNC e assicurare un codice NC di alta qualità. GibbsCAM e la sua rete mondiale di rivenditori hanno la conoscenza e l'esperienza per fornire un supporto tecnico veloce e personalizzato per assicurare che la vostra produzione sia continua e che la vostra produttività non sia compromessa.

Riduci i tempi ciclo, migliora la qualità delle parti e aumenta la redditività ottimizzando gli investimenti nelle macchine multi-task e nel software CAM.

Sistema di gestione torretta portapezzo

Il sistema di gestione multi staffaggio (TMS) è stato sviluppato specificamente per semplificare e snellire la configurazione multi-parte, la programmazione, la verifica dei percorsi utensile, nonché la post-elaborazione per la lavorazione di torrette portapezzi. In un’unica interfaccia grafica interattiva, la finestra di dialogo TMS fornisce tutte le opzioni e la flessibilità necessarie ai programmatori CNC per specificare e modificare le strategie di lavorazione e per generare un codice G efficiente e privo di errori per le tue macchine.

GibbsCAM TMS Datasheet

previous arrownext arrow
Slider

Il sistema TMS di GIBBSCAM offre:

  • La possibilità di creare una combinazione di parti e staffaggi e di duplicarla automaticamente in un layout.
  • Diverse opzioni per individuare e disporre automaticamente le parti sulla faccia dello staffaggio.
  • La flessibilità di disporre una parte diversa su ogni faccia o di combinare le parti su ogni faccia.
  • La possibilità di programmare parti o facce su differenti livelli in Z. 
  • L’opzione di duplicare una disposizione su tutte le facce o di creare diverse disposizioni su ciascuna faccia.
  • La possibilità di aggiungere o annullare operazioni per le eccezioni su ciascuna faccia , come caratteristiche di parti o lavorazioni bloccate da pezzi di lavorazione adiacenti.
  • La possibilità di impostare diverse distanze di sicurezza per l’attraversamento da parte a parte e l’indexaggio (rotazione) da una faccia a quella successiva.
  • Opzioni per ottimizzare il tempo di ciclo: per utensile, per utensile e parte o per faccia dello staffaggio.
  • Supporto di sotto-procedure, di cicli pre-programmati e posizioni di rotazione dell’asse B nel codice G.
  • La possibilità di generare codice CNC in modalità a parte singola per provare la configurazione e la lavorazione prima di caricare completamente lo staffaggio.

L'ottimizzazione dipende in genere dal raggruppamento di operazioni simili o identiche per ridurre al minimo i cambi utensile e le rotazioni della torretta portapezzo. Il sistema TMS consente al programmatore di:

  • Raggruppare le lavorazioni per utensile per minimizzare il cambio utensile. La lavorazione delle parti con un singolo utensile è eseguita in ordine o su tutte le parti prima di cambiare l’utensile.
  • Raggruppare le lavorazioni per utensile e parte per minimizzare i movimenti. Completare tutte le operazioni con un utensile su un pezzo di lavoro prima di passare al successivo. In alternativa il programmatore può decidere di eseguire una singola operazione in un gruppo di parti prima di passare al successivo gruppo.
  • Completare tutte le lavorazioni per lato prima di passare al successivo, per minimizzare le rotazioni della torretta.

Il sistema TMS offre strumenti per scegliere tra queste opzioni e classifica automaticamente il percorso utensile in modo da poterlo verificare e collaudare. Correggi facilmente eventuali problemi tornando alla finestra di dialogo TMS e apportando le modifiche necessarie.

Applicando a TMS la soluzione GibbsCAM Machine Simulation, il programmatore può osservare a video in maniera dinamica l’intero ciclo di lavoro (torretta, parti, staffaggi, utensili, portautensili e tutti i componenti in movimento) per controllare interferenze, collisioni e tempi di ciclo. La simulazione controlla anche le posizioni X-Y-Z per evitare che gli utensili superino i limiti di corsa.

Quando il programmatore è soddisfatto del risultato, non deve fare altro che premere un pulsante nel sistema TMS per generare un programma a codice G per tutta la torretta portapezzo.

Obbligatorio: il sistema TMS richiede la soluzione 2.5D Solids o SolidSurfacer e un post-processor personalizzato per generare il codice G appropriato.

Consigliato: anche se non richiesto, consigliamo vivamente Machine Simulation per la corretta visualizzazione di tutti i componenti del TMS.

Simulazione macchina

Estensione alla funzionalità di visualizzazione e verifica Cut Part Rendering integrata di GibbsCAM , Machine Simulation utilizza modelli di macchine utensili animati per identificare eventuali errori del programma prima che causino costosi problemi in officina.

previous arrownext arrow
Slider

Elettroerosione a filo Opticam

Progettato per gestire i programmi di elettroerosione a filo più esigenti, pur essendo facile da usare, GibbsCAM Wire EDM supporta la programmazione di macchine per elettroerosione a filo CNC da 2 a 4 assi. GibbsCAM Wire EDM è basato sulla tecnologia Opticam di Camtek GmbH, leader nell'industria, e include post processor e dati tecnologici per tutte le principali marche di macchine per elettroerosione a filo.

Riconoscimento delle caratteristiche

GibbsCAM Wire EDM può analizzare automaticamente la vostra parte solida o wireframe, localizzando le geometrie cablabili e producendo automaticamente le caratteristiche di lavorazione appropriate. Controlla i sottosquadri, la conicità, il filtraggio dei fori e altri parametri per ottenere esattamente i risultati di cui hai bisogno. I risultati sono immediatamente visualizzati graficamente e si conformano alle modifiche del modello in tempo reale. Oppure, scegliete manualmente facce, bordi e geometria wireframe per eseguire tagli parziali e caratteristiche definite dall'utente.

Lavorazioni EDM a 2 e 4 assi

Lavora automaticamente superfici rigate ed estruse, coni e collari. Esecuzione di pocketing EDM in entrambe le configurazioni a 2 e 4 assi. Il pocketing parziale combina la normale sgrossatura e il pocketing per prevenire la creazione di slugs extra e assicurare un funzionamento affidabile e non presidiato. La sincronizzazione a 4 assi è completamente automatica in base al modello solido.

Avvio e arresto

I fori di partenza sono selezionati automaticamente per le migliori condizioni di lavorazione, oppure è possibile specificarli manualmente per conformarsi alle condizioni del materiale o ad altri requisiti. Anche le etichette o i ponti Gluestop possono essere posizionati e tagliati automaticamente o manualmente. L'entrata e l'uscita possono essere configurate come diritte, angolari, ad arco o a meandro, con sovracorsa controllata. Sono supportati l'infilaggio e il taglio automatici del filo, compreso l'infilaggio diagonale.

Simulazione 3D

Oltre alla visualizzazione in tempo reale dell'area di lavoro, GibbsCAM Wire EDM include una capacità di simulazione 3D completa per garantire un percorso utensile sicuro, compresa la visualizzazione del fissaggio e delle teste della macchina, i controlli dell'angolo di conicità e della deflessione, la selezione e la rimozione degli slug e il calcolo del tempo di taglio.

Supporto del database tecnologico

GibbsCAM Wire EDM offre database di tecnologie originali per tutti i produttori più comuni. A seconda del produttore, l'utente può accedere direttamente al database della macchina attraverso il software di interfaccia, importare il database dalla macchina o ricevere direttamente un database convertito. I produttori supportati includono GF AgieCharmilles, Mitsubishi, Fanuc, Sodick, Makino, ONA, Seibu, Excetek, AccuteX e Joemars.

Post-elaborazione e uscita NC

La parte più importante di un sistema di programmazione NC è il postprocessore, che genera il programma NC finale che gira sulla vostra macchina. GibbsCAM Wire EDM è sviluppato in collaborazione con i principali produttori di macchine e include un'ampia varietà di postprocessori di alta qualità e ben collaudati per generare un output NC ottimale ed efficiente per tutti i tipi di macchine.

VOLUMILL

VoluMill™ per GibbsCAM è un’opzione a elevatissime prestazioni (UHPT) che utilizza un percorso utensile continuo e ad alta velocità per l’ottimizzazione del programma CNC. Queste potenti funzionalità a elevato tasso di asportazione di materiale ad alta velocità possono essere un valido ausilio nella creazione di percorsi utensile più rapidi ed efficienti per un’ampia gamma di lavorazioni in officina. Il processo tiene automaticamente conto dell’opzione migliore per la fresatura delle tasche, compresa la velocità dell’utensile che si immerge nel materiale e la velocità di asportazione di quest’ultimo. I movimenti utensile sono più uniformi e consentono alla macchina di utilizzare velocità e avanzamenti molto più elevati.

  • Migliora la produttività.
  • Riduce il tempo ciclo.
  • Estende la durata dell’utensile.
  • Fornisce fino al 100% di passo laterale senza materiale non tagliato.
  • Raddoppia la produttività della macchina in modo sicuro.
  • Riduce i costi energetici fino al 60%.
  • Si integra completamente in GibbsCAM con interfaccia e modalità simili.
  • Non richiede alcuna modifica del post-processor.
  • Regola automaticamente la velocità di avanzamento.

L’opzione GibbsCAM Volumill Wireframe è inclusa con ogni nuova licenza di fresatura GibbsCAM e nelle licenze di fresatura GibbsCAM coperte dalla manutenzione del software.

Probing

Integrate Offset Data

Quick and easy scanning of the blank position and setting of the offset data before starting machining. Shorter set-up times and optimized processes reduce costs.

On-machine Inspection

Inspect and validate a part in-cycle to correct wear offsets, minimize variation, and recut only where necessary.  Reduce machine downtime by providing instant feedback to the operator.  Built-in support for the most common probing cycles, such as hole, pocket, corner, and boss inspection.

Integrated Probing Simulation

Protect your probes by simulating probing operations.  Easily validate that you are probing the right positions on your part without consuming machine time.

For Any Machine

Milling and turning centers, Mill/turn, MTM, Swiss-style machines, and more, are fully supported.  Easily probe with any tool group, against any workpiece.  Automatically probe multiple parts for Tombstone Management System setups.

Extensible Solution

If you have specific needs related to your application or would like to integrate with custom probing cycles on your machine, Probing is fully extensible via GibbsCAM macros as well as plugin-based solutions.

Hybrid Manufacturing

Integrated System for Hybrid Machining

GibbsCAM Hybrid Machining is a fully-integrated hybrid solution, capable of programming metal deposition (DED) additive and hybrid CNC machines.  It uses custom-developed additive manufacturing operations targeted specifically at metal deposition technology, tested and proven at research and industrial facilities worldwide.

Deposition Head Technology

GibbsCAM Hybrid Machining supports a wide variety of laser DED and welding/cladding heads.  A full definition for each head is integrated directly into the software, giving unparalleled support for these new and diverse machines.  Dedicated DED additive machines are supported as well as hybrid (mixed additive and subtractive) machines.

Associative Technology Data

Each GibbsCAM operation is associated with technology data which describes the parameters (such as base and additive materials, laser power, feedrate, and powder and shield gas flow) and the expected dimensional results (cladding track width, height, melt pool, and shape) from those parameters.  Includes full support for mixed and graduated materials, unlocking one of the key advantages of additive deposition technology.  Switch technology data at the press of a button, and GibbsCAM immediately recalculates the required toolpath to manufacture your part with different parameters.

Wall Cladding

Dedicated additive contouring processes allow quick and easy construction of vertical and tapered walls with arbitrary thickness.  Built-in mechanisms control overlap for intersecting wall segments (including alternating layers), tilting the head or part to contain powder against the side of the wall, overtravel with reduced power to ensure sharp corners, and other cladding-specific requirements.  Weave patterns allow easy and reliable construction of wider elements with welding-style deposition heads.

Fill Cladding

Fill a 2D area or 3D volume from an arbitrary surface base.  Automatically fill solids, undersized or oversized (to allow finish machining) where necessary.  Control the fill method (zig-zag, spiral, Hilbert, etc), order tracks to distribute heat evenly over the part, and automatically shift orientation between consecutive layers to ensure a good quality fill.

Rotary Cladding

Automatically construct rotary features and prismatic features on cylindrical parts with the rotary cladding functions.  Easily use the Polar and Cylindrical interpolation functions of your CNC control just like with milling.

5-Axis Cladding

With the GibbsCAM 5-Axis Deposition Additive option, get full 5-axis continuous additive surfacing on arbitrary base surfaces.  Build and repair expensive turbomachinery and tooling parts with ease.

True Hybrid Machining

Combine with GibbsCAM subtractive options (Milling and Turning) to unlock totally integrated Hybrid Machining.  Control variation in your parts by automatically machining new base surfaces during large additive builds.  Build complex parts with confidence, knowing that you can machine holes, shafts, threads, and mating surfaces to accurate dimensions in a single setup.  All subtractive processes are automatically aware of material added during additive operations.  Machine both a soft substrate material and a super-hard deposited wear surface, without incurring the cost of manufacturing the entire part out of hard and difficult-to-work material.